NOBILAPIO è un progetto di cooperazione che ha l’obiettivo di rafforzare e consolidare pratiche innovative di conduzione dei vigneti rispettose dell’ambiente, che favoriscano anche la presenza di apiari tra i filari, per mettere in luce un nuovo ruolo che le api potrebbero avere per le caratteristiche delle produzioni locali, oltre che favorire la nascita di connubi favorevoli tra le realtà produttive del territorio.

Il Gruppo Operativo, costituito do Apicoltura Mottei (Capofila), Azienda vitivinicola Angelo Silano, Universita degli Studi di Basilicata, si avvale della collaborazione di ANFoSC (lnnovation Broker) e del patrocinio del Comune di Lapio.

Il Responsabile Tecnico Scientifico del progetto è Roberto Rubino, ricercatore ed ideatore del Metodo Nobile.

Il Progetto Operativo di Innovazione è interamente finanziato a valere sulla sottomisura 16.1 – T.I. 16.1.1 Azione 2 del PSR Campania in attuazione delle Strategie di Sviluppo Locale del GAL ATS AISL (GAL Irpinia SAnnio – GAL CILSI) sottomisura 19.2

Condividi questo contenuto sui tuoi social preferiti